11 Set '16

Imy

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

0 Shares

Come migliorare la propria vita in 5 mosse

come migliorare la propria vita

Non hai mai pensato a come poter migliorare la propria vita? Io sì! La sfortuna che mi porto addosso dalla nascita mi perseguita!, ma con questi piccoli accorgimenti si può andare meglio, ecco come.

Cinque semplici mosse possono dare una svolta alla tua vita e non costano praticamente nulla.

1 – Autostima

Spesso chi si ritiene sfortunata, o sfigatina, ha una scarsa fiducia in se stessa quindi, la cosa migliore che puoi fare è cercare di aumentare la tua autostima per farlo basta poco. Inizia dalle piccole cose che sai fare. Fai qualcosa che ti riesce bene.

Questo ti farà sentire contenta. Ti renderai conto che puoi. Ogni successo che hai ti aiuta a migliorare la tua autostima, ma se scegli con se impossibili da fare andrai incontro a fallimenti.

È così per tutti, quindi per migliorarti una quello che si chiama “gradiente” o più semplicemente usa la politica del “un passo dopo dopo l’altro”.

2 – Datti dei riconoscimenti

Cosa significa? Beh, è semplice, si dice anche auto elogio, ma non da un punto di vista negativo. Se fai qualcosa e lo fai bene, se sei contenta di ciò che hai fatto puoi dirti brava. A voce alta o dentro di te, non ha importanza. L’importante è apprezzarsi e apprezzare ciò che di buono si fa.

3 – Cose belle e meno belle

Se metti l’attenzione sempre e solo sulle cose negative ti sembreranno più grandi e importanti. Invece se ti concentri solo sulle cose belle quelle negative ti sembreranno minori. Una persona ottimista cerca di vedere il buono e il bello anche nelle cose brutte. Al contrario un pessimista tende a vedere solo ciò che va male ed è brutto.

4 – Piazza Pulita tra le persone

Riallacciandomi a quanto detto sopra. Hai mai notato la differenza tra le sensazioni e le emozioni che si provano accanto ad una persona ottimista e ad una pessimista?

Se non ci hai fatto mai caso te le mostro volentieri. Vicino ad un pessimista il tuo umore peggiore è gli entusiasmi, seppur piccoli, vengono spenti. Ti ritrovi con meno voglia di fare, meno vivo, meno interessato a ciò che hai attorno o alle cose che potresti fare.

Accanto ad un ottimista tutto sembra meno difficile. Un ottimista è in grado non solo di sostenerti, ma anche di spronarti e lo fa perché tiene a te o è tuo amico.

Anche il pessimista smorza i tuoi entusiasmi perchè è “tuo amico” e vuole impedirti di fallire, però così non solo ti impedisce di fallire, ma anche di tentare ed eventualmente vincere.

Quindi a conti fatti.. LIBERATI degli amici pessimisti, di quelli che ti criticano in continuazione, di quelli che non credono che tu ce la possa fare. È già difficile da soli figuriamoci se ti porti dietro amici che sono più delle zavorre che altro.

Anche le mongolfiere per volare se ne liberano! Lasciali a terra, abbandonali sulla strada. Se proprio vuoi tornerai a prenderli una volta che avrai vinto e raggiunto la tua vetta.

5 – Impara a riconoscere i veri “nemici”

Con nemici intendo quelle persone che non fanno altro che criticare, avere da dire, affermare che non si può, che non potrai farcela. Non sono tuoi veri amici. Se lo fossero, invece di dire che non si può, che non c’è la farai, ti sosterrebbero e se, davvero non ci riuscissi, non sarebbero lì a dirti te l’avevo detto, ma ti aiuterebbero a rialzarti suggerendoti magari di riprovare, perché la persistenza aiuta a vincere.

Non serve essere amici di tutti. Scegli gli amici in base a quanto ti fanno sentire bene e sii amica delle persone facendole stare meglio. Vedrai che la tua vita migliorerà, sarai più felice, avrai amici migliori e più affidabili.

Se vuoi maggiori informazioni su come capire il livello di una persona e che tipo di amica potrebbe essere puoi fare questo corso gratuitamente. Trovi molte informazioni utili per riconoscere gli ottimisti e i pessimisti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con le amiche sfigatine e Segui Lesfigatine su Facebook, Google+, Twitter e Pinterest.

 

photo credits | ehurvitz.wordpress

 

About Imy

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

Leave a Reply

*