19 Gen '14

Imy

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

0 Shares

La Posta di Imy

La posta di Imy

La posta di Imy

La posta di Imy, che sarei io!!!! Scrivimi! Ne sarò felice.

Per quale motivo dovresti farlo? Perchè non hai niente da fare o perchè sei oberata di lavoro. Perchè sei fortunatissima e non hai idea di cosa sia la sfiga, perchè sei una Loser e vuoi condividere le tue sfighe con il Mondo!!! Del resto lo facciamo un po’ tutti. L’italiano medio, e non solo, è abituato al lamento.

Non so perchè mia madre lo chiamava sempre “Il lamento di Federico” e non ne ho mai capito il motivo (se lo sai ti sarei grata se mi illuminassi, anche se non d’immenso!).

Resta il fatto che, anche se mi piace parlare da sola, talvolta mi piacerebbe poter dialogare con una persona vera, non solo con il mio ALTER EGO!!

E poi più persone interagiscono con me, il mio blog e la pagina Facebook, meno possibilità ci saranno che chiudano baracca e burattini e mi tolgano il lavoro gettandomi in mezzo alla strada. Certo questa eventualità è solo una di quelle che potrei prendere in considerazione!

Secondo la legge di Murphy dovrei tener presente almeno quattro terribili effetti e una volta trovata la soluzione a quelli ne comparirebbe una quinta, non considerata da nessuno, ma siccome la sfiga è sempre all’ennesima potenza è alquanto improbabile che si fermi davanti a qualcosa…

Potrei far leva sulla compassione, però anche qui … fino a che punto? E poi commiserare qualcuno è ben brutto, praticamente quanto essere commiserati e chi dei due sta peggio? mah! Ai posteri l’ardua sentenza. Devo dire però che la Posta di Imy potrebbe diventare un angolo di totale loseraggine (parola inventata!), un po’ per tutti i Loser del mondo, perdenti di ogni razza, età e religione (anche politica, ma l’ si sa che vincono solamente quelli cui hanno incollato il didietro alla sedia).

Quindi… Loser di tutto il mondo uniamoci!!! Perdenti, sfigati, sfigate, e come meglio vogliamo dire… scrivetemi!! Non nascondetevi e raccontateci le vostre “sfortune“. In modo del tutto anonimo ovviamente, certe situazioni è meglio non abbiano nome e cognome.. a meno che non vogliamo essere additati e riconosciuti come :

Loser perdente

Loser perdente

Volete pensarci un po’? Va bene, ve lo concedo, ma che non sia troppo! Lo sanno tutti, il troppo stroppia, lo diceva anche la mitica Mary Poppins e poi pensare logora non solo i nervi, ma anche le connessioni celebrali e non è bello!

Armatevi di dita (dovete scrivermi via mail, oppure tramite commento su qui o su Facebook). Instauriamo un dialogo e mi sentirò meno sola (ho solo un’amica!!).

Ahhhh, dimenticavo. Dato che la sfiga mi perseguita se sei un maniaco, maniaco depressivo, maniaco sessuale, pazzo psicopatico con la tendenza a scrivere e proporre cose “strane” come incontri galanti più o meno sessuali… trattieniti!!! Sono un personaggio inventato e non esisto!!! La mia “mamma di penna” non ti terrà in considerazione!

La posta di Imy ti aspetta!!

La sfiga qui è di casa. Lo so che mal comune non fa mezzo gaudio, ma fa solo schifo, però almeno sei tra amici!!!

buon divertimento a tutti!!

Imy

 

ti piace leggere? Allora non puoi perdere “Le disavventure di Alice” su Amazon e Kobo

 

photo credits | 123rf e marinagalatioto

 

About Imy

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

Leave a Reply

*