31 Dic '16

Imy

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

0 Shares

Notte di San Silvestro, divertimento e buoni propositi per il 2017

auguri buon-2017 le sfigatine

La notte di San Silvestro l’anno vecchio si porta via e spalanca le braccia al Nuovo 2017. Come sarà? Cosa ci riserverà? Facciamo due conti e due parole.

Quando l‘anno finisce si tirano le somme per cercare di dare un senso a tutto ciò che è stato e magari sperare in nuovo anno migliore.

Per questo oggi lascio da parte l’ironia della sfortuna (o se vogliamo meglio chiamarla sfiga!, rende di più l’idea!!).

In questa ultima notte dell’anno meglio pensare in positivo e come dicono i proverbi adattati…

“Chi è ottimista a fine anno è ottimista tutto l’Anno!!”

oppure

“La notte di San Silvestro tutte le sfighe le porta via!!”

e abbiamo anche

“Chi non è sfigato a Capodanno non è sfigato tutto l’Anno!!”

quindi vediamo come creare l’ultimo dell’anno perfetto in modo da, almeno, iniziare sperando il nuovo 2017.

Buoni Propositi

Lo sai che si viaggia di buoni propositi. Sono quei pensieri, desideri, idee, che si metto lì a fine anno, in una sorta di limbo, di momento senza tempo.

Diciamo che li parcheggiamo in un luogo chiamato “speriamo che nell’anno nuovo succeda”.

Invece di pensare alle sfortune dell’anno passato, alle cose che proprio non sono andate, quelle che ci hanno fatto imbufalire, pensiamo a un futuro migliore.

Visto che sognare, e sperare, sono ancora due faccende per fortuna gratuite, durante l’ultima notte dell’anno cerchiamo di pensare a tutto ciò che ci piacerebbe andasse per il verso giusto. Sia mai che diamo una spintarella alla fortuna.

Di questi tempi magari ne ha bisogno!

In conclusione

Per l’ultimo dell’anno non lasciarti trascinare dagli eventi, o dagli amici. Decidi cosa hai voglia di fare e fallo.

Acquista un abito che ti fa sentire a tuo agio (o indossane uno che hai che ti piace particolarmente). Goditi la serata, divertiti, ma NON bere troppo. Non è vero che alcol e droghe aiutano a sentirsi meglio.

Di base funzionano solo come antidolorifici momentanei: impediscono di sentire dolore, ma non lo eliminano e il giorno dopo ti alzeresti con l’emicrania.

Segui Lesfigatine su Facebook, Google+, Twitter e Pinterest, nonchè su Tumblr sotto falso nome e sul nuovo Tsu, iscriviti anche tu con questo link!!! 

About Imy

Scrittrice, giornalista, sceneggiatrice e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing.

Related Posts

Leave a Reply

*